Regala Tempo 

TOMS-for-AppleWatch-Logo-black copy.jpg

Scegli un cinturino TOMS per Apple Watch. Per ogni acquisto,
TOMS contribuirà a fornire un anno di energia solare
a una persona in di
fficoltà. One for one® 

Circa 1,2 miliardi di persone ovvero il16% della popolazione mondiale non ha accesso all’energia elettrica.

Con il supporto di TOMS, i partners selezionati SolarAid e Solar Sister contribuiscono a fornire alle famiglie che ne hanno più bisogno luce solare, quindi una fonte di energia pulita, garantendo loro un bisogno primario per migliorare le condizioni di vita e le opportunità per il futuro dei propri figli. L'illuminazione è prodotta da fonti di energia solare attraverso pannelli solari o celle fotovoltaiche che raccolgono l'energia del sole durante il giorno e la accumulano in speciali batterie ricaricabili in modo da render disponibile la luce durante le ore notturne.

Gli acquisti dei cinturini TOMS per Apple Watch, contribuiscono a sostenere i partner, SolarAid e Solar Sister, associazioni internazionali che combattono contro la povertà ed i cambiamenti climatici.
SolarAid: www.solar-aid.org
Solar Sister: www.solarsister.org

In media, avere una luce solare a casa permette ai bambini di studiare per un'ora in più per notte.
Fonte: SolarAid.org

L'utilizzo di luce solare, riduce l'utilizzo della lampada a kerosene, riduce l'inquinamento in casa e fa risparmiare fino a 200kg di CO2 all'anno.
Fonte: sunnymoney.org/index.php/about/kerosene-vs-solar

Utilizzando luci solari piuttosto che pagare per fonti di luce alternative, le famiglie risparmiano una media del 10% del loro reddito famigliare di ogni anno. Il denaro risparmiato è in grado di essere speso per cose come il cibo, le tasse scolastiche e altri generi di prima necessità.
Fonte: sunnymoney.org/index.php/about/kerosene-vs-solar


TOMS è un brand riconosciuto a livello mondiale per le sue campagne etiche.
Con i suoi oltre 100 "Give partners", TOMS ha:• Regalato più di 60 milioni di nuovi paia di scarpe• Restituito la vista a oltre 400.000 persone• Fornito oltre 335 mila settimane di acqua potabile• Supportato il parto sicuro ad oltre 25.000 madri.Le origini di TOMS sono umili e casuali: durante un viaggio in Argentina nel 2006, Blake Mycoskie, texano, all’epoca 29enne, si accorge di quanti bambini crescono male perché privi di scarpe. La soluzione al problema è semplice: creare un business sostenibile, basato sulla donazione delle scarpe. Si chiamerà One for One, il primo step per la fondazione del marchio diventato ormai un “cult”. Non a caso è amato dalle celebrity, è stato considerato dalla testata americana Fast Company tra le 10 aziende top per innovazione, e lui stesso da Fortune, indicato nella lista dei “40 under 40”, tra gli imprenditori di successo più innovativi al mondo.